IL RICCIO

Il Riccio

Presente sul nostro territorio è un animale affascinante, anche se difficile da  vedere. Di giorno infatti riposa nascosto, mentre di notte esce per cacciare.

Puo’ arrivare anche a un peso che supera il chilogrammo e misurare fino a 25 cm di lunghezza.

Copia di IMG_1568

Il riccio presenta un  muso  lungo, le zampe sono corte e tozze, ma i piedi hanno forma allungata con dita e unghie lunghe. Gli aculei sono appuntiti e oltre a proteggere l’animale da aggressori  prevengono anche  danni dovuti ad urti o cadute, la coda è nascosta e misura solo un paio di centimetri di lunghezza.

Copia di Spino&Riccio

Nonostante appaia  goffo e generalmente si muova lentamente, il riccio è in grado di correre velocemente.

Reagisce immobilizzandosi e drizzando gli aculei sul dorso quando incontra un pericolo, poi, se viene toccato si  appallottola su sé stesso.
Copia di IMG_1570

Sembra anche corrisponda a verità, che le volpi,  riescano a mangiare il ricco.Urinando sull’animale appallottolato lo costringono ad uscire dalla corazza, per poi finirlo quando tira fuori il muso.
Copia di IMG_1565

Durante i mesi invernali (fra ottobre ed aprile), il riccio è solito cadere in letargo.

Andrea Mazzalovo

Foto ( Fulvio Malfatto   Andrea Mazzalovo)

RESPONSABILE DEL SITO

AMMINISTRATORE

BVOLMC62M09E379C
EDITORS
Andrea Tiloca, Mauro Gillio, Enrico Bovio
SOCIAL LINKS
STATISTICHE
  • 271.159 visite
Traduci »