LA SALAMANDRA

LA SALAMANDRA

Nei boschi della  Valchiusella, in prossimità di torrenti laghi e pozze d’acqua, si può incontrare la Salamandra pezzata.

La salamandra pezzata è un animale anfibio. Esso trascorre la prima parte della vita nell’acqua, respirando con le branchie come i pesci, In un secondo tempo, attraverso la metamorfosi, muta aspetto, respira con i polmoni e abbandona l’acqua.
La salamandra pezzata è lunga circa 15-20 cm e possiede una colorazione particolare, nera con vistose macchie gialle. Questi colori che possono sembrare strani per un animale, in realtà servono alla salamandra per difendersi; infatti la sua pelle è cosparsa da numerose ghiandole che producono una sostanza repellente. La natura ha munito questo animale di colori sgargianti per allontanare  suoi eventuali predatori.

Questo anfibio si nutre di lombrichi insetti e molluschi, che caccia prevalentemente durante le ore notturne ed è difficile vederlo nelle ore diurne, tranne che dopo o durante la pioggia.

A differenza di molti altri anfibi, come per esempio le rane ed i rospi, la salamandra non depone le uova ma mette al mondo le larve già sviluppate. Queste vengono deposte in torrenti  ruscelli o piccoli stagni, caratterizzati da acque non inquinate, ricche di ossigeno e poco profonde.

RESPONSABILE DEL SITO

AMMINISTRATORE

BVOLMC62M09E379C
EDITORS
Andrea Tiloca, Mauro Gillio, Enrico Bovio
SOCIAL LINKS
STATISTICHE
  • 279.143 visite
Traduci »