SVASSO MAGGIORE

 

Svasso maggiore ( Podiceps cristatus)

 

foto LUIGI BOVIO

foto LUIGI BOVIO

Nel lago di Alice e nel bacino artificiale posto tra in territorio di Vidracco e Vistrorio a trovato il suo abitat lo Svasso maggiore
Le sue misure sono; lunghezza dai 50 ai 60 cm con una apertura alare di 76-86 cm
Il maschio e la femmina sono identici. Gli adulti in abito nuziale hanno le parti superiori nerastre e i fianchi marrone scuro screziati di fulvo. Le ali superiormente sono nerastre con due ampie bande bianche in corrispondenza della parte posteriore e anteriore dell’ala vicino al corpo. La parte posteriore del collo è nerastra e il vertice è nero con due evidenti creste. I lati del capo sono bianchi a parte una stria nera che parte dall’occhio e arriva alla mandibola inferiore del becco. Dalla parte posteriore del capo e delle guance partono due ampie creste fulvo rossicce che sfumano verso le estremità nere. Le creste del capo possono più o meno essere erette variando così considerevolmente il profilo degli individui. Il collo anteriormente, il petto e il ventre sono bianchi. Il becco è viola con sfumature nere e le zampe sono nere. In inverno gli adulti variano il piumaggio del capo “perdendo” quasi completamente le creste e la colorazione del becco diventa più chiara. I giovani assomigliano molto agli adulti in abito nuziale con l’aggiunta di alcune strie nerastre sul capo.

Il corteggiamento e un momento molto interessante da osservare

Costruisce un nido galleggiante con vegetazione acquatica, vicino a riva, di solito al riparo di un canneto, vengono deposte dalle 3 alle 4 uova che si schiuderanno dopo 27- 29 giorni, dopo la nascita e possibile vedere i pulcini sul dorso degli adulti.
Si nutre anche di pesci, girini, gamberetti, ragni,e insetti d’acqua che cattura immergendosi.

 

RESPONSABILE DEL SITO

Luigi Bovio

BVOLMC62M09E379C
EDITORS
Andrea Tiloca, Mauro Gillio, Enrico Bovio
SOCIAL LINKS
STATISTICHE
  • 342.636 visite
Traduci »