Conoscere la Valchiusella tra presente e passato

 

DSCN0114

VICO CANAVESE  (m 740)  alta valle

(sede di comune e parrocchia) sup. kmq 32,77

L’abitato si adagia in un ridente pianoro alle pendici del monte Torretta delle Cime, ma ha molte isole amministrative che partono dai piedi della valle, verso Lessolo, e giungono fino negli alpeggi ai confini con la Valle d’Aosta e con la Val Soana. Al comune appartiene tra l’altro il il Monte Marzo.

I confini del comune non collimano con quelli della parrocchia, infatti, solo Novareglia fa parte del comune e della parrocchia, mentre le due frazioni di Drusacco e Inverso sono parrocchie a se stanti e il comune di Meugliano fa invece parte della sede ecclesiale. Vico un tempo fu capoluogo ecclesiastico e amministrativo dell’alta valle.

Il concentrico presenta un antico borgo pavimentato a cubetti di diorite locale, con edifici coperti a lose e con loggiati e arcate. Sua peculiarità, sono i molteplici “Voltoni” che anticamente chiudevano il paese e le numerose fontane in pietra. Bella e ariosa la piazza Garibaldi, sulla quale si affacciano signorili edifici ottocenteschi di sapore quasi urbano.

Meritano una vista l’antico lavatoio a monte della piazza con la adiacente stradina acciottolata, l’antico palazzo Sartoretto ove un tempo probabilmente risiedeva il capitolo del paese (oggi è un’abitazione privata), il “Pàlas” in regione Lunghera, con i suoi due ordini di archi a sesto ribassato, la cappella di San Rocco in regione Crant, modesto edificio votivo del settecento e la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista con una ampia facciata neoclassica, arricchita da un elegante portico ad archi, interno tra il romanico e il barocco a tre navate e pregevoli decorazioni policrome sulla volta fatte tra il seicento e il settecento, il pulpito ligneo e i confessionali del 1730 e i dipinti dei pittori Boggio, Davico e Serralunga. Senza stonature il connubio tra antico e moderno. Pregevole l’organo frutto di una ristrutturazione ed ampliamento del precedente strumento del ‘700 del Vegezzi Bossi, con trentacinque canne e due tastiere.

A fianco della chiesa si erge il romanico possente campanile costruito in pietra tra il 1673 e il 1679 con diversi ordini di archetti. Tra le sue tre campane v’è la più grande di tutta la Valchiusella.

A Vico ha sede ed è nata la “Corale Polifonica Valchiusella” diretta da Bernardino Streito , che è stato uno dei primi cori misto a cappella piemontesi e che vanta una lunga serie di concerti in tuta Europa e di importanti incisioni discografiche. https://www.valchiusella.org/?page_id=795

Importanti e tuttora attive le cave di pietra e di diorite (nella foto di seguito)

DSCN0108

L’etimo è chiaramente “Vicus” = villaggio aperto, non cinto da mura. I romani lo denominavano Vicus Superior.

Principali servizi: la casa di riposo per anziani “Istituto Sant’Antonio da Padova” , la casa di cura “Il Residence”, le scuole Materna, Elementare e Media (che raggruppa tutta la valle), l’ufficio postale, due ambulatori medici, l’ambulatorio dentistico, l’ambulatorio oculistico, la farmacia, la banca, la stazione dei Carabinieri.

Il patrono del paese è San Defendente, ma col tempo ha preso il sopravvento la festa di San Giovanni Battista titolare della chiesa principale.

Vedi gli alberghi e i ristoranti nelle pagine dedicate alle strutture ricettive sul nostro sito

 

 

DSCN1788

L’erta del Mulinas, vicolo acciotolatoMons. Bettazzi a Meugliano

Vico, Mulinas

 Il Mulinas

Campanile dal Mulinas

Tetti, campanile e monti visit dal Mulinas

DSCN2002

Il retro della chiesa parrocchiale visto dall’area mercatale

Campanile Vico 2

Il campanile romanico (1673-1679)

Chiesa VIco 10

Chiesa Vico 1

 Interni della chiesa parrocchiale

Lavatoio

Il lavatoio

Casa di Tillio 't Raffel 2

Una porta chiodata a “bandiera” su una casa del 1795

DSCN1777

Lo stretto Voltone (voton) del Canton

Voton Rocche 't Gal 1

Il Voltone Rocche ‘t Gal

DSCN0112

La cappella dei santi Fabiano, Sebastiano e Rocco in località Crant

vescovo 002

Il parroco don Matteo Somà, riceve il Vescovo di Ivrea Monsignor Edoardo Cerrato (2011)

DSC_3840

La processione di San Giovanni Battista 2010, la statua, portata dai priori, passa sotto il Voltone della Corona Grossa

Esterno-21

 

L’Istituto Sant’Antonio – Casa di riposo per anziani

 Natale 2014 022

 Tramonto dal Chiosetto

WP_20131218_001

Sorgere del sole a Vico (foto di Maria Grazia Alpe 2014)

Natale 2014 014

Il parroco don Matteo saluta Angelo, il “pare del pais”, ovvero l’uomo più anziano del paese (2014)

Vico piazza Garibaldi 8

 Vecchia cartolina di piazza Garibaldi.

 

RASSEGNA CAPRINA VICO CANAVESE NOVEMBRE 2015

VICO CANAVESE INCENDIO 03 04 05  GENNAIO 2017

 

 

Il tempo che fa
Valchiusella
29 maggio 2017, 13:21
Prevalentemente Soleggiato
Prevalentemente Soleggiato
22°C
Temperatura percepita: 29°C
Pressione: 1020 mb
Umidità: 54%
Vento: 1 m/s E
Raffiche di vento: 1 m/s
Alba: 05:45
Tramonto: 21:07
Previsione 29 maggio 2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Temporali
Parzialmente Soleggiato con Temporali
24°C
Vento: 1 m/s N
Raffiche di vento: 2 m/s
Previsione 30 maggio 2017
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Temporali
Parzialmente Soleggiato con Temporali
25°C
Vento: 1 m/s NNE
Raffiche di vento: 2 m/s