ALDO ALLERA

Aldo Allera

ARCHITETTO, SCULTORE E PITTORE

Aldo Allera è nato a Lessolo nel 1931, ma ha scelto Vico come luogo di residenza assieme alla moglie. Nel 1946 è entrato nelle scuole tecniche (Centro Formazione Meccanici) della ditta Olivetti e si è subito distinto come ottimo grafico. Nel 1954, dopo aver conseguito la maturità artistica, si è iscritto al Politecnico di Torino conseguendo la laurea in architettura.

Proprio come gli artisti del rinascimento, ha svolto un’attività poliedrica. Per prima cosa, tra il 1963  e il 1970 ha progettato e realizzato un complesso di sette case plurime per un totale di trentatre abitazioni, in regione Campolungo di Vico. Quest’ agglomerato, che sorge molto ben inserito nel paesaggio circostante sulla provinciale che conduce a Drusacco, ha la caratteristica di recuperare in chiave moderna l’architettura spontanea canavesana. Importante anche la sua ricerca per la produzione di pannelli elettrici (Teknostyle).

A Vico è stato anche insegnate di disegno tecnico.

Anche la scultura ha attratto Allera, fino a permettergli di concretizzare pregevoli opere in terracotta, tra cui un superbo toro, realizzato nel 1954.

Infine si è addentrato con successo nel mondo della pittura, dando spazio al suo estro e alla sua voglia di inventare. Il suo linguaggio pittorico è libero, sicuro, policromo, una vera e propria forma di scrittura dalla quale esternare le proprie emozioni, lasciandosi guidare dall’alternarsi delle stagioni. Scrive di lui lo studioso Aldo Moretto: “Fare pittura alla maniera di Aldo Allera, si risolve nel credere nella vita: quando è la realtà esterna ad influire sull’immagine, a non concedere di essere del tutto negata; ma anche quando, in una libertà solo apparente degli strumenti linguistici, si celebra la commemorazione di sé, della nostra individuale passione”.

Allera ha esposto i suoi dipinti al Centro Internazionale d’Arte Contemporanea di Parigi nel 1982, ed oggi ha voluto omaggiare anche la Valchiusella, soggetto di alcuni di essi, esponendoli alla rassegna “La montagna sotto sopra” tenutasi a Vico dal 2 al 6 giugno 201o.

E’ deceduto all’ospedale di Ciriè il 1 giugno 2013 ed è sepolto nel cimitero di Vico.

Dipinto 1

Dipinto 2

RESPONSABILE DEL SITO E EDITORS

Luigi Bovio

BVOLMC62M09E379C
  • Andrea Tiloca
  • Enrico Bovio
  • Luigi Bovio
SOCIAL LINKS

CERCA NEL SITO

Traduci »