RICCARDO FILIPPI

1257496712FILIPPIRiccardo-6[1]

RICCARDO FILIPPI

Riccardo Filippi nacque ad Alice Superiore da una delle più numerose ed antiche famiglie del paese, il 25 gennaio 1931. Non ancora maggiorenne, iniziò la sua carriera ciclistica e nel 1953, a Lugano, vinse il titolo di Campione del Mondo dei dilettanti su strada. Entrò così nella categoria dei professionisti.

Nello stesso anno si aggiudicò il Trofeo Baracchi.

Fece parte della Squadra di Fausto Coppi, la Bianchi, la quale gareggiava con le famose biciclette biancocelesti.

Dopo il 1953 ha gareggiato col campionissimo Coppi, assieme al quale si è aggiudicato due trofei Baracchi e numerosi altri riconoscimenti.

Nel 1960 lasciò il ciclismo professionistico e si dedicò ad una attività lavorativa privata.

Dal 1954 al 1960 ha gareggiato per Ignis , Condor, Carpano, Coppi, Tricofilina.

La sua carriera da professionista è durata solo sette anni, ma è stata intensa.

E’ morto il 21 aprile 2015 ed ora le sue spoglie mortali riposano a Lessolo, il paese dove visse con la moglie Egle, scomparsa qualche anno fa.

Da ricordare, il fratello Bruno, caduto durante la Seconda Guerra Mondiale, cui è dedicata la via principale di Alice Superiore.

nella foto in basso Filippi insieme a Fausto Coppi, Ettore Mialno e Michele Gismondi

gregari[1]

di seguito: Fausto Coppi e Riccardo Filippi al trofeo Baracchi nel 1954

e87b_3[1]

RESPONSABILE DEL SITO E EDITORS

Luigi Bovio

BVOLMC62M09E379C
  • Andrea Tiloca
  • Enrico Bovio
  • Luigi Bovio
SOCIAL LINKS

CERCA NEL SITO

Traduci »